logo europe direct verona
News

Osservatorio della cultura e della creatività urbana

Città prospere grazie a cultura e creatività: un nuovo strumento mostra come.

Dall’adozione della prima “Agenda europea per la cultura in un mondo in via di globalizzazione” nel 2007, la cultura ha avuto un ruolo sempre più prominente nella definizione delle politiche dell’Unione europea.

In assenza di definizioni o metriche comuni, individuare i beni culturali e creativi e misurarne il valore e l’impatto in modo sistematico e comparabile in tutta Europa resta tuttavia una sfida, soprattutto al livello delle città.

Il Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea ha sviluppato l’ “Osservatorio della cultura e della creatività urbana” per colmare tale carenza di informazioni.

I tre  indici principali esaminati, vivacità culturale, economia creativa e contesto favorevole, sono stati  organizzati in 9 ambiti e misurati attraverso 29 indicatori: dal numero di musei e sale concerto all’occupazione nei settori culturale e creativo, dalle domande di brevetto nel settore delle TIC al livello di fiducia delle persone nei confronti dei propri concittadini. Esso raccoglie dati provenienti da diverse fonti pubbliche (quali Eurostat e l’Eurobarometro) e dati sperimentali (ad esempio provenienti da TripAdvisor).

Fonte: https://ec.europa.eu/italy/news/20170706_citta_cultura_creativa_it

 

 

 

 

×