logo europe direct verona

EPAPFR

Progetto co-finanziato nell’ambito del Justice Programme 2014-2020 
Durata: 2 ottobre 2017 – 1° ottobre 2019

 

Project co-funded by the Justice Programme
2014-2020
Period: 2 October 2017 – 1 October 2019

Il progetto

Il progetto European platform for the access to personal and familial rights (EPAPFR) si pone l’obiettivo di facilitare il coordinamento e la collaborazione tra soggetti istituzionali e operatori giuridici, medici, del volontariato e della società civile in generale, al fine di rispondere in modo efficace a questioni di estrema attualità nell’ambito del diritto internazionale privato e del diritto dell’Unione europea in materia di famiglia.
Il progetto è co-finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Civil Justice Programme 2014-2020, volto a contribuire allo sviluppo di uno spazio europeo di giustizia attraverso l’attuazione di azioni che presentano un evidente valore aggiunto europeo.
Il progetto si propone, da un lato, di approfondire lo studio dei regolamenti dell’Unione europea e delle convenzioni internazionali in materia di famigliaDall’altro, intende favorire la cooperazione tra operatori giuridici e dei servizi sociali specializzati nel diritto internazionale privato, con l’obiettivo di migliorare l’accesso dei singoli alla giustizia, aumentare la consapevolezza degli individui riguardo i loro diritti e le forme di tutela predisposte a livello internazionale, promuovere la formazione di professionisti in ambito giuridico e sociale, incoraggiare lo scambio di esperienze e buone pratiche tra gli attori presenti nei diversi paesi membri dell’Unione europea.
Per lo svolgimento delle attività di approfondimento, studio e ricerca, è prevista la creazione e diffusione di un questionario, nonchè l’istituzione di comitati tecnici a livello nazionale. I componenti sono invitati a contribuire con osservazioni, commenti e questioni legate a vari aspetti del diritto di famiglia e diritto internazionale privato, lavorando in working group tematici.

The project

The European platform for the access to personal and familial rights (EPAPFR) aims to help any person facing difficulties related to private international law issues on family matters in Europe (EU) by encouraging coordination and collaboration of legal, medical and social systems on Member States’ territory, whether they are associative or institutional entities.
This project is part of European Union Justice Programme, established for the period 2014-2020. The Justice Programme finances actions having a European added value, which contribute to the further development of a European judicial area.
The project EPAPFR supports the implementation of European instruments for private international law of the family and consists on putting in contact services for access to laws specialized in private international law, working closely with the end-users (persons concerned) in order to facilitate effective access to justice in the relevant field, to promote the training of professionals, to increase end-users’ awareness, to encourage exchange of experiences and good practices between institutional actors coming from different Member States.
Among the project activities, the realisation of a questionnaire is envisaged, whose dissemination is supported by the establishment of technical committees at national level. Its members are invited to discuss, exchange views, comment and raise questions, in accordance with the topics addressed in each working group.

Partners

Sono partner del progetto:
Association Femmes Informations Juridiques Internationales Rhône-Alpes (FIJI-RA, Francia), capofila del progetto,
Università degli Studi di Verona,
Université Jean Moulin Lyon III (Francia),
Université de Liège (Belgio),
International Social Service-Bulgaria,
Association pour le droit des étrangers (ADDE, Belgio)
Deutsches Institut für Jugendhilfe und Familienrecht (DIJUF, Germania).

Partners

The partnership is composed by:
the Association International Legal Information for Women (FIJI-RA, France), project coordinator,
the University of Verona,
the University Lyon 3,
the University of Liège,
the International Social Service in Bulgaria,
the Belgian Association for the Right of Foreigners (ADDE)
the German Institute for Youth Protection and Family Law in Germany (DIJUF).

Gruppo di ricerca di UNIVR

Il gruppo di ricerca di UNIVR è coordinato dalla prof.ssa Maria Caterina BARUFFI (Responsabile Scientifico) e vede la partecipazione di: prof.ssa Alessandra CORDIANO, dott.ssa Caterina FRATEA, dott.ssa Cinzia PERARO, dott.ssa Diletta DANIELI e dott.ssa Isolde QUADRANTI (Responsabile del CDE).

UNIVR Research Team

The UNIVR research team is led by Prof Maria Caterina BARUFFI (Scientific Coordinator) and is made up of Prof Alessandra CORDIANO, Dr Caterina FRATEA, Dr Cinzia PERARO, Dr Diletta DANIELI and Dr Isolde QUADRANTI (Documentalist Head of the EDC).

×